La deposizione della Corona al Sacello del Milite Ignoto

L’onore dell’Italia, la libertà da Bruxelles, la sovranità da riconquistare: il primo atto di altissimo valore simbolico del Movimento Nazionale, pochi giorni dopo il congresso di Roma l’abbiamo compiuto innanzi al Milite Ignoto. Con il segretario Alemanno e il vicesegretario Menia, assieme ad altri dirigenti nazionali e locali abbiamo deposto ieri mattina una corona d’alloro…